Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Poco aggiunge alla notorietà dell’autrice questa plaquette di dieci poesie con la quale ha vinto la III edizione del Premio “Apudmontem-Villa Ravaschieri”, eppure in una così succinta silloge emergono quei tratti stilistici che contraddistinguono la sua produzione: c’è uno scoperto romanticismo nelle immagini, un’innata musicalità: “Un bambino e il suo cane | riflessi nello stagno | si scompongono e ricompongo | sotto le dita del vento” (Il flautodolce dell’universo); per scrivere versi così ci vogliono fantasia e sensibilità. La custodia comprende una seconda plaquette con testi degli altri autori selezionati.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza