Servizi
Contatti

Eventi


Teatro. Teresa Manganiello ebbe vita breve (1849-1876), ma riuscì ad esplicare ugualmente la sua opera ‘mistica e pratica’ (p. 117), anche di emancipazione femminile. Al di là della vicenda, peraltro liberamente costruita, come avverte una nota a p. 2, va rilevata la sapiente stesura dell’autrice, che ha saputo ricreare la dimensione storica con un linguaggio incentrato sulla spontaneità dialogica, oltre quindi la visione agiografica, in un’ammirevole concretezza. Dubbi, contrasti, opinioni, vengono a cadere davanti a un’asserzione di Teresa: ‘Io non sono più di questo mondo’ (cfr. Giov. XV, 18-19).

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza