Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Da sempre la poesia ha tentato di esprimere l’ineffabile, la profondità delle emozioni e dei sentimenti; si capisce allora il titolo di questa silloge (terza in ordine di tempo): la parola è una superficie, e il significato va ricreato attraverso la decifrazione dei segni. L’autrice sa legare alle immagini naturali le intuizioni del pensiero, la logica potremmo dire, per trarre dal linguaggio il massimo possibile della sua espressività; non manca un romanticismo di fondo: “giardino velato dalla luna” (p. 32) o “incanti lunari | tra le nubi” (p. 48), in un forma che valorizza il verso.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza