Servizi
Contatti

Eventi


In confronto alla precedente raccolta La luna e la memoria il lessico dell'autrice si è semplificato. Un esempio: calamo (p. 25) perde l'accento. Ma la qualità poetica s'è accresciuta: cioè descrizione/immagine e pensiero/espressione. Che vi sia il ricordo di un mondo classico è evidente: questo però, anziché costituire un limite, arricchisce la creatività per la confluenza personalizzata dei temi e nello stesso tempo la include in una sfera di poesia autentica. Si veda una lirica come Iris: eleganza figurale pressoché perfetta che riesce a trasfigurare anche l'eros (III parte). (nota di lettura su Punto di Vista, n° 35, 2003)

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza