Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La produzione dell’autrice già con traduzioni in francese e spagnolo ora trova nella lingua greca un corrispettivo: l’antica cultura, unitamente ai sentimenti e all’amore per la natura con le sue ‘voci’ (p. 18) percorre i testi con intensa umanità; la traduzione peraltro non ne modifica la ‘semplicità’ (non semplicismo, bensì quell’aspetto di universalità che la Izzi Rufo conferisce alla parola) e mantiene inalterato sotto ogni latitudine il suo chiaro messaggio e quello spirito giovanile (p. 24) che gli anni non offuscano poiché sa fissare nel tempo grazie al verbo poetico una realtà creativa sempre nuova.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza