Servizi
Contatti

Eventi


Teatro. Sotto la forma teatrale dell’oratorio si uniscono poesia e musica, quest’ultima indicata in precisi punti dell’azione; la mancanza di scenari fa sì che l’attenzione si pone maggiormente sui personaggi: Maria di Nazareth, Giuseppe ed altri, oltre a cori, a voci fuori campo (che si potrebbero identificare con lo storico) e a un gruppo danzante. L’esito quindi va considerato su questo insieme, che evidenzia l’aspetto declamatorio del testo; e tuttavia la trama contiene elementi psicologici, si veda il dialogo tra Erode e i Re Magi (scena 10a)

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza