Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La poetica di Arlandi appare vincolata ad eventi la cui concezione si estende oltre l’individualità; nelle tre parti del libro l’influsso di altre discipline seguite dall’autore – non solo poeta, ma pittore, docente, ricercatore, estetologo e semiotico – si integra al dettato linguistico. Nella I cantica (Memoria) la natura trova la sua definizione in tre solidi testi; la II (Sperimentale) agisce sulla forma, come si evince da composizioni quali Gesto cosmico o Fantasia e ragione, non rari i versi brevi a cadenza; l’ultima (Poeti) contiene l’ammonizione ‘Tu, uomo poeta, angelo non sei’ (Poeta III, v. 3).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza