Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. I titoli che Gelli dà alle sue raccolte sono sempre poetici e in linea con il contenuto: dalla delicatezza di un fiore tra i più semplici nascono e si sviluppano liriche percorse da una viva fantasia ‘In un grido che lievita | dentro una selva di alberi (Lo spessore dei ricordi) – non solo gli affetti ma anche la natura viene idealizzata oltre l’oscurità terrestre delle cose, non dimenticando i dolori che la vita ci riserva: ‘Intreccio pensieri con spine di rose’ (Il respiro dei giorni); e il libro si chiude con un testamento spirituale (Addio per sempre penna amica); per La Pace v. in ‘Poesie 1959-1999’ pp. 341.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza