Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nelle due parti del libro risalta l’urgenza del dire per il frequente uso dei puntini di sospensione o dell’esclamativo: la sostanza riguarda una condizione anche ‘filosofica’ che appare correlata alla scrittura; ma tolto l’impulso, i versi si distendono in visioni la cui origine interiore si muta in immagine, es. nel testo n. 9 (in tutto 25 nella I sezione). Le ‘prose’ di Studi 0-27 tentano un filo narrativo che tecnicamente trova numerosi spunti, come ‘disaggettivazione’ (Studio 1) o proiezioni oggettive (Studio 6 psicologismi) o storie prefigurate (Studio 24 lei e lui).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza