Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nuova opera della giovane autrice (è nata a Treviso nel 1980) che aveva esordito nel 1999 con Trecce, v. PdV n. 23 p. 51. Siamo più o meno sulla stessa linea stilistica, semmai si evidenzia una certa fisicità di scrittura, quasi che il corpo e le sue parti, riproposti in continuazione, diano la possibilità di una realtà profonda e suggestiva, ma forse è un modo per penetrare nell’Altrove, es. ‘Fino ad aprire | la valle del tuo corpo | ombroso’ (p. 30): è indubbiamente una strada originale quella che viene seguita.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza