Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Ecco un libro dove esiste un feeling tra quella che il prefatore chiama modestamente ‘nota’ – è invece un valido saggio in tre parti – e i testi; a noi rimane da indicare alcuni tratti peculiari di uno stile che sembra mettere in rilievo l’assenza, a volte il non compiuto, come cifra esemplare del discorso poetico; nella percorrenza in XIV stazioni (riflesso religioso accolto in dimensione individuale) incontriamo l’ipotesi di fuga “maglia | scappata all’energia” (p. 34) e la suggestione ciclica o trascendentale “Se nascere è | Partorire un’Altra | Morte” (p. 93).

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza