Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Anche il dialetto subisce l’influsso di un’ intelligenza linguistica che lo ri-costruisce nella dicotomia interna dell’autore: le due parti della raccolta presentano aspetti diversi e significativi. I. (eponimo) Incredibile come un monte sopra Feltre (il Tomatico, per l’appunto) riesca a far scaturire infinite e visionarie varianti in una scrittura raffinata anche formalmente (p. 63); II. ‘Canto primo de me nòno Vitorino’. Ricordo di un artista eclettico: prosa, disegno, musica (XVIII), artigianato, e altro. L’estesa versificazione qui riecheggia l’ode barbara (XVI: 9+7) o endecasillabi-ombra: liriche che non potevano essere omaggio migliore.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza