Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. La De Luca esamina alcuni aspetti della produzione del Tasso (Sorrento 1544 - Roma 1595) a iniziare dal poema epico ‘La Gerusalemme liberata’ di cui C. Monteverdi mise in musica un episodio [al verso ‘fe’ la rotta de’ Persi il popolo franco’ il punto sottoscritto]; lo stesso compositore usò poi testi del poeta in alcuni madrigali, per esempio il mirabile ‘Ecco mormorar l’onde’ (p. 54) definito gemma del II Libro (Venezia, 1590) da G. F. Malipiero. La vena erotico-galante emerge in alcuni sonetti e nell’Armida di cui la curatrice del saggio ha evidenziato l’intensa musicalità (p. 25).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza