Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. L’incesto fra madre e figlio ripugna alla coscienza comune non tanto per un malinteso moralismo quanto per una consolidata tradizione socio-biologica: il seno di un’amante non potrebbe per esempio contenere qualche idea incestuosa? Nel suo libro l’autrice affronta un tema scabroso giustificando la madre il cui amore infrange ogni convenzione; ma l’amore materno presenta anche una certa dose di egoismo; nello specifico però è difficile condannare: il verdetto ignora l’idea di simbiosi che raro tra gli esseri umani è più frequente in animali e piante.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza