Servizi
Contatti

Eventi


La notte si stringe a me

La Notte si stringe a me
, fortemente tenera ,
rassoda i ricordi di baci turchini

La Notte si stringe a me
, intensamente dolce ,
raccoglie parole mormorate tra i rosa e i rossi
       (tra i nasi e i capelli)

La Notte si stringe a me
, morbidamente pantera ,
riassetta le immagini di polsi e peli
ed enumera
                  ineluttabili
i dubbi i pensieri le ansie
                                    ... tutte le ossessioni del giorno
... per farmele scordare !

La Notte si stringe a me
            trattiene
i viola più caldi dei tuoi respiri
e li condensa , palpitante ,
tra i seni audaci della Luna

La notte si stringe a me
( in un vortice ... )
e mi avvolge nel Sublime dell’Estasi.

1994

Esplorare il linguaggio

 ... esplorare il Linguaggio
procedendo
, lanterna alla mano ,
passo dopo passo , contandoli ,
le ombre dei gradini appesi
( al tetto del cielo )
sorvegliando le parole
, le ritorsioni di significato ,
quasi rincorrendole .
E le vibrazioni dei verbi ,
gli aggettivi poi,
( delicati fiori camaleontici )
ogni tasto che suona
ogni piuma che cade
ogni petalo che si schiude
va annusato
ispirato nelle profondità notturne delle narici
( volte stellate di microuniversi )
trattenuto
in seno all’animo
serbato
( coccolato , senza ch’egli lo sappia )
in privati microcosmi
d’emozioni e affetti .
Centellinato
per vagliare ogni sfumatura
di possibile significato
( ogni capacità di comunicare
                                    e di non dire )

... ed altri segreti .

1993

Trasuda rosso la città

trasuda rosso la città
assonnata nei suoi nocivi pensieri
nella luce acida,
fulmini
sempre più glicini di te
( infinitamente assente ) .

Materiale
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza