Legenda Libri - Literary.it Catalogo Cerca Info

Undici poesie

Cod.: 175

Tradotte in francese da Jean-Marie Le Ray.

Dalla Prefazione a cura di Ferruccio Masci.

Ferdinando Banchini ha sempre affiancato a quello che egli stesso ama definire "un vecchio vizio", e cioè scrivere poesie, un interessante lavoro di studioso e di critico, occupandosi, tra l'altro, di letteratura francese ed ottenendo considerevoli consensi alle sue pubblicazioni. ...

Anche in questa breve silloge di undici componimenti, dotati di intensa liricità melica non è difficile rilevare la costante della tensione metafisica che collega i singoli testi in un canto unico e uniforme, si direbbe poematico, quella ricerca di Dio che è senso dell'esistere. Sicché il poeta, denunciando il vuoto che abita sinistro l'uomo di oggi, invita a volgere lo sguardo nel silenzio spirituale dei paesaggi interiori...

Forse altrove

Forse altrove i mattini
s'adornano d'incanti,
di folli girotondi
dolci di sogni. Altrove.

Qui gocciolano i giorni
livide sbavature
di deliri e d'inganni,
d'implacabile assenza.

Nel fondo d'un silenzio
che è nido di dolore.

BANCHINI Ferdinando

Genere: Poesia

€ 7,75 attualmete non disponibile

Milano 1998, 11x19, pp. 36


© 1997/2012 - Libraria Padovana Editrice