Servizi
Contatti

Eventi



“50 anni dello Studio 7”

Gli artisti Gualtiero Risito e Roberto Romoli hanno organizzato con il Presidente dello “Studio 7” Renato Sferrazzo una mostra al Centro Congressi Auditorium al Duomo di Firenze dal 14 al 28 ottobre 2018, con la quale hanno voluto ricordare anche lo “Studio Harf” e gli artisti che furono i promotori di quella esperienza.

Il giornalista Borghini presenta la mostra
Borghini intervista Renato Sferrazzo,

Oltre agli artisti che attualmente fanno parte dello Studio 7: Renato Sferrazzo (Presidente), Giovanni Mazzi, Federica Petrolini, Gianluca Spanu e gli altri già citati.

Hanno esposto anche alcuni artisti che sono transitati nello studio come: Mario Cenni, Raul Ceville, Giorgio Butini, Vincenza Poneti, Luana Salvoni, Angiolo Pergolini, Daniele Niccolai, Francesca Manetti, Giuseppe Mastrantoni, Anna Bubba e lo scrivente.

Le riprese televisive.

Il quadro di Gianni Calamassi.

Non possiamo trascurare quelli che ci hanno lasciato, gli amici Mario Mugnai, Parisio Ristori, Paolo Tofanari che furono tra i fondatori del “Gruppo Harf e Paolo Lazzerini.

Molti amici ed ex soci di LiberArte erano tra i presenti come Giorgio Butini e Felice Giannelli, ma anche Roberto Romoli e Gualtiero Risito tra gli organizzatori della mostra, ed anche altri nomi importanti dell’arte fiorentina come Mara Faggioli e Susi La Rosa; e i tanti che non conoscendoli personalmente non ho citato.

Ho incontrato nell’occasione Vincenza Poneti, artista che spicca tra gli incisori, con la quale ho fatto una mostra a Villa Vogel e al Gruppo Donatello agli inizi degli anni duemila.

Il pubblico.

Un rinfresco ha concluso la serata.

Il pieghevole commemorativo.

Gianni Calamassi

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza