Servizi
Contatti

Eventi



Mostra Collettiva
“Arti Visive”
San Sebastiano

Dal 2 al 16 marzo 2019 si è tenuta la Mostra Collettiva dell’Associazione ANSPI al Centro Espositivo San Sebastiano a Sesto Fiorentino, con la partecipazione di 24 artisti, ciascuno con due opere.

Locandina della Mostra.

L’Associazione è nata dalla scissione di LiberArte in due tronconi, dovuta alle dimissioni del Presidente Guido Nardi per motivi di salute; i contrasti nati in seguito hanno portato alla scissione, hanno seguito il Vicepresidente Fabrizio Finetti e il responsabile Arti Visive Felice Giannelli sia il vecchio Presidente di Liberarte che una serie di Artisti tra questi mi piace citare Gualtiero Risito, Valter Figoni ed il ritorno di Matthew Bates.

Manifesto affisso all’esterno del Centro Espositivo S. Sebastiano.

La stampa locale ha dato ampio risalto con un articolo di Alessandra Bruscagli che mette in evidenza come la nuova gestione del Centro Espositivo San Sebastiano sia passata ad ANSPI e sia tornata alla Parrocchia di San Martino.

Articolo su “Bisenzio 7”.

L’articolo preannuncia anche la prima mostra sociale che si terrà al Centro Espositivo, con i nuovi gestori.

Per l’inaugurazione molti volti nuovi e vecchi hanno preso la parola, ad iniziare da Alessandro Calonaci, che ha evidenziato il rapporto della nuova associazione con la compagnia teatrale di cui lui è Direttore Responsabile, e per la quale gestirà la sezione letture e conferenze.

La parola è passata a Fabrizio Finetti che ha presentato Felice Giannelli, responsabile Arti Visive, Simone Vannini Vicepresidente Anspi, Don Daniele Bani parroco della chiesa di San Martino.

Per Toscana TV Fabrizio Borghini aveva intervistato la dott. Alessia Nardi storica dell’arte, che ha illustrato le caratteristiche degli artisti presenti alla prima collettiva presentata dalla nuova Associazione. La giornalista Alessandra Bruscagli su “Bisenzio 7” ha commentato gli esiti della mostra.

Gli esiti della Mostra nell’articolo di Alessandra Bruscagli su “Bisenzio 7”

Numeroso il pubblico presente che ha apprezzato i lavori presenti, ben 48!, che coprivano l’ampio spettro delle arti visive; dalla grafica alla fotografia, dalle varie tecniche cromatiche alla scultura, lo scrivente ha presentato una grafica a china ed un disegno a gessi.

Foglie di Magnolia.

Da Marina di Carrara.

Il pubblico presente all'inaugurazione.

Gualtiero Risito “Guizzo vitale” – acrilico e olio su tela.

Il vernissage si è concluso con un rinfresco e un brindisi benaugurale, per le iniziative che la nuova Associazione intende portare avanti, come la vendita di libri a sostegno del Banco Alimentare gestito dalla Caritas, a cui prenderanno parte come lettori sia A. Calonaci che lo scrivente, che ha messo a disposizione un suo racconto per la prossima pubblicazione.

Un Libro per l’anima.

Gianni Calamassi
Marzo 2019

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza