Servizi
Contatti

Eventi



Un libro per l'anima.

Un libro per l'anima

Letture al Centro Civico 2

Sabato 6 aprile 2019 al Centro Civico 2 a Sesto Fiorentino si sono tenute una serie di letture da parte dell’autore del libro “La festa in casa – storia di ragazzi e ragazze” di Guido Nardi, con dall’altro verso “”Sei racconti brevi per riflettere e sorridere” di Fabrizio Finetti.

Locandina del Centro Parrocchiale San Martino.

Locandina del Centro Civico 2

La vendita dei libri ha come fine la raccolta di fondi per il banco alimentare della Caritas e contemporaneamente si è svolta una mostra dei Pittori Cornelia Baciu, Elio Toniutti, Mauro Conti presso il Centro Espositivo San Sebastiano a Sesto Fiorentino, gestita dal centro stesso e dall’ANSPI.

Il libro è stato pubblicato dalla precedente gestione di LiberArte con Presidente Guido Nardi, ed è proseguita sotto il nuovo Presidente Lenio Vallati, ed ha raccolto nelle varie presentazioni circa 970,00 euro, grazie ai volontari della Caritas che hanno collaborato fattivamente alla riuscita degli eventi.

Come si può vedere il 30 marzo 2019 nel Salone Parrocchiale della Chiesa di San Martino ha prestato la sua voce Alessandro Calonaci direttore del Teatro San Martino e della compagnia teatrale Maldestro.

Importante il sostegno dei giornali locali che hanno pubblicizzato gli eventi con consapevole continuità, per la penna della giornalista Alessandra Bruscagli.

Articolo 1

Articolo 2

Julius Camilletti

L’Assessore alla Cultura Camilla Sanquerin ha introdotto la serata centrando la sua presentazione sull’importanza della cultura, anche come strumento utilizzato per promuovere una raccolta fondi a fini benefici, come il Banco Alimentare; a cui ha fatto seguito la responsabile del Centro Civico con parole di ringraziamento ai presenti.

L’autore insieme al “Pittopoeta” Julius Camilletti hanno letto, alternandosi, una parte del racconto di Fabrizio Finetti “Fiabe, realtà e fantasia in contrasto” che ben si prestava ad una interpretazione in contrappunto come si evince dal breve brano riportato:

“Non fece a tempo ad uscire dal Nautilus appena riemerso da Ventimila leghe sotto i mari con accanto Mobydick che la regina, chiamando Biancaneve le disse «Porta con te anche Bambi, Lessie e Yoghi, almeno ti faranno compagnia e non romperanno le scatole durante il viaggio che dovrò fare Dalla terra alla luna insieme al Capitano Nemo e la Sirenetta.»”

Articolo 3

In precedenza l’autore aveva letto gli inizi del capitolo 1 e del capitolo 2 del racconto di Guido NardiLa festa in casa” che ben tratteggia i rapporti tra i giovani alla fine degli anni 70, i tragici anni di piombo, in cui si intrecciano i primi amori e i personaggi manifestano il loro modo di comportarsi, così diverso dai giovani di oggi: infatti il libro inizia con una lettera, che oggi appare a loro definitivamente superata.

La Presidente del Circolo 2 Guido Nardi, Fabrizio Finetti e Gianni Calamassi.

Le letture sono state apprezzate dal pubblico che è intervenuto in un semplice dibattito con gli autori, che avevano, in precedenza, presentato il contenuto della porzione di libro che avevano scritto; la serata si è conclusa con un piccolo rinfresco offerto dal Centro Civico.

Gianni Calamassi
2019

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza