Servizi
Contatti

Eventi



Tra arte e poesia

Con il patrocino del Comune di Sesto Fiorentino, del Centro Civico 1 e di Sestoidee, dal 6 al 20 settembre 2008 si è tenuta nel chiostro di Villa San Lorenzo, la mostra di arte contemporanea e di fotografia sul tema: Sesto Fiorentino. Il Monte, la Piana, l'Urbano. La mostra è stata inaugurata dal sindaco di Sesto Fiorentino Gianni Gianassi e dal presidente di LiberArte Luigi Bicchi, la serata è stata ripresa e messa in onda da Tele37.

Il presidente di "Liberarte" Luigi Ricchi e il sindaco di Sesto Fiorentino Gianni Gianassi con la sezione della "Scuola di pittura".

Del progetto realizzativo della mostra facevano parte i bei lavori presentati dalla "Scuola di Pittura" di Andrea Veronica Sole Costa e la sezione fotografica realizzata sotto la guida di Simone Guidotti e Alessandro Mayer.

La sezione fotografica.

Molti e apprezzati i lavori di importanti artisti sestesi o che gravitano nell’ambiente associativo di LiberArte, tra questi Mauro Conti, che all’inaugurazione ha letto poesie di poeti locali, Averano Chiarini, Elio Toniutti, Gianni Calamassi e il grande Giuliano Pini.

L’artista Giuliano Pini e il pubblico all’inaugurazione.
Saletta dei matrimoni, le opere esposte.

La mostra è stata arricchita da due serate di poesia e musica, com’è nello stile dell’associazione culturale che ha realizzato il programma, in collaborazione con la "Scuola di Musica" di Sesto Fiorentino. La prima con poesie di Constantinos Kavafis e musiche di Sergei Rachmaninoff, la seconda con le romanze che Gabriele D’Annunzio ha scritto con Francesco Paolo Tosti.

La mostra è risultata ben organizzata e di piacevole lettura, riscuotendo il consenso del pubblico e della critica.

Chine di Gianni Calamassi.

CALAMA0d@studiogiannicalamassi.191.it


articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza