Servizi
Contatti

Eventi



Oriana Fallaci
alla Regione Toscana

A Firenze nella splendida Sala del Gonfalone di Palazzo Panciatichi, sede della Regione Toscana, venerdì 23 settembre 2016 alle ore 17:00, ha avuto luogo la presentazione del saggio: Oriana Fallaci. Amore, vita e morte nelle sue opere di Nicoletta Corsalini, Edizioni Agemina, 2015 (Iª Edizione 2014).

Alessandro Lo Presti, dell’Ufficio Presidenza per le Relazioni Esterne della Regione Toscana, a nome anche del Presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, ha dato il benvenuto ai presenti sottolineando come la presentazione del libro di Nicoletta Corsalini, a pochi giorni dalla ricorrenza del decennale della morte di Oriana Fallaci (15/9/2006), ha rappresentato un’ulteriore occasione per ricordarne la figura nella sua città natale.

daa sx: Roberta Degl'Innocenti, Nicoletta Corsalini, Lenio Vallati, Alessandro Lo Presti, Ilaria Bucchioni.

Dopo il breve intervento del dott. Lo Presti, ha preso la parola lo scrittore e poeta Lenio Vallati. Nella sua relazione ha focalizzato l’attenzione sui vari capitoli del volume e sulle opere della giornalista-“scrittore” analizzate in ciascuno di essi dall’Autrice, sottolineandone alcuni punti molto interessanti.

Roberta Degl’Innocenti, poetessa e scrittrice, invece ha aperto il proprio intervento parlando brevemente di Nicoletta Corsalini e soffermandosi poi sia sul peculiare rapporto che legava Oriana Fallaci a Firenze sia su alcuni passi del libro, per evidenziare considerazioni fatte dall’Autrice sui temi presi in esame. E proprio all’Autrice la Degl'Innocenti ha posto alcune domande relative al suo personale rapporto con la scrittura della Fallaci.

Nel suo discorso, Nicoletta Corsalini ha sintetizzato alcune caratteristiche del saggio ed ha parlato del percorso per realizzarlo, inoltre ha rivelato come ha incontrato il M° Paolo Di Paolo, autore degli splendidi scatti ad Oriana (due riprodotti in copertina, uno all’interno del libro) sul Lido di Venezia nel 1960.

L'attrice Ilaria Bucchioni.
Veduta panoramica della sala.

Tra un intervento e l’altro, l’attrice Ilaria Bucchioni ha letto magistralmente alcuni passi tratti dal libro.

Alla fine della serata, la poetessa Mary Bianchi ha recitato una sua poesia dedicata a Oriana Fallaci e diverse persone del pubblico hanno fatto delle domande all’Autrice. Presenti in sala anche Pina Vicario, Edizioni Agemina, e Marco Colangelo, Responsabile dell'Ufficio Stampa del Presidente del Consiglio.

Foto di Paolo Pagli.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza