Servizi
Contatti

Eventi



Il poeta di...vino

Il gruppo dei poeti.

Domenica 10 novembre 2019, presso il Circolo Pensionati Bellariva, Lungarno Aldo Moro n. 12 Firenze, alle ore 16 si è svolto l’evento Il poeta di…vino, organizzato dall’Accademia Vittorio Alfieri.

Tanti i poeti che hanno partecipato all’evento che hanno letto le proprie poesie.

Roberta Degl’Innocenti ha letto la propria poesia Rossomielele (Ode al vino) dal libro I graffi della luna, Edizioni del Leone.

Massimo e la musica.

I poeti presenti all'evento.

Di seguito il testo:

Rossomiele
(Ode al vino)

Di Rosso miele il calice che brilla,
di sguardi e di promesse galeotte.
Mi culla sulla pelle un brivido serpente,
l’abbraccio della luna, quasi graffio.
La vigna, ombra segreta, si confonde
Nel turgore dei grappoli dispersi,
anime bionde o brune non importa
al sacrificio dolce della resa.
Il gesto capriccioso del bicchiere,
un tintinnio furtivo, quasi un gioco.

Nel rito degli amori abbandono
delle labbra, profumo dolce amaro,
schermaglia che si perde.
Suggestione del fado mi riporta
un brivido languore sulla pelle,
lo scialle del mistero, due occhi
Nero Luce nella notte.
Le gocce rosse bagnano le labbra,
rumore d’ambra, crepitio nascosto.
La veste quasi danza di farfalla,
in fuga due ragazzi come stelle.

© Roberta Degl’Innocenti

Roberta Degl'Innocenti

1° Premio Rabelais, Caldarola Macerata, 2010
Dal libro I graffi della luna Edizioni del Leone, 2012

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza