Servizi
Contatti

Eventi


Lilly Brogi tra pittura e poetesse

Sabato 14 aprile 2007, presso lo spazio espositivo di Villa Bandini a Firenze, è stata inaugurata una mostra personale di pittura di Lilly Brogi, dal titolo Omaggio alla Repubblica, aperta fino al 25 aprile.

Lilly Brogi è nata a Livorno e vive a Firenze, dove lavora come pittrice ed operatrice culturale. E’ presente in Toscana come esperta di arte antica e moderna. E’ anche poetessa e scrittrice, ed organizza, secondo una forma multimediale, nella sua galleria La Pergola Arte, situata nel centro storico di Firenze, letture di poesie, nell’ambito di mostre di pittura creando un “unicum” prezioso dell’arte, molto apprezzato dalla critica giornalistica e televisiva. Sempre in omaggio all’unità fra Pittura e Poesia Lilly Brogi ha eseguito dieci ritratti a Poetesse Fiorentine. Ha pubblicato libri di poesia e narrativa.

La presentazione è stata introdotta da Roberto Cellini, Presidente del Centro d’Arte Modigliani e curatore della mostra, alla quale è seguito un esauriente intervento del critico d’arte Lia Bronzi:

 …(…)… siamo quindi di fronte ad un’Artista compositiva ed istintiva, che sa ben coniugare colorismo, fantasia, pensiero nel riflesso della sua anima, il tutto sapientemente dosato e trasmesso a noi con tanta generosità, riscontrabile anche nelle splendide tele, mentre su tutta la sua opera e nei suoi occhi serpeggia una sottile malinconia…(…)…

 

da sx: la pittrice Lilly Brogi, le poetesse Roberta Degl'Innocenti e Flora Gelli, Lia Bronzi e Roberto Cellini, presidente del Centro d’Arte Modigliani e curatore della mostra

La poetessa e scrittrice Roberta Degl’Innocenti ha colto come la pittura di Lilly Brogi esprima il senso e il mistero della vita, inafferrabile. E come nelle tele coesistano giocosità e misticismo. Ha concluso, poi, ricordando il Colore Azzurro, presente in quasi tutti i quadri come anelito di libertà, sorgente di vita, stupore e sogno e il simbolo dei tre soli che Lilly appone su ogni sua opera.

Successivamente è intervenuta la poetessa Flora Gelli con un’interessante opinione di natura psicologica. La mostra si è conclusa con meritato successo, brindisi e buffet.


Martedì 15 maggio 2007 è stata inaugurata a Firenze al Palagio di Parte Guelfa la Mostra annuale dei soci A.N.L.A., della quale era curatrice la stessa Lilly Brogi e il dott. Giacomo Pagliai, Presidente del Lions Club Firenze.

Presenti Vincenzo D’Angelo, Presidente dell’ANLA, e il critico d’Arte Federico Napoli che è intervenuto per le opere presentate.

Lilly Brogi, nell’ambito del lavoro svolto per i ritratti delle Poetesse Fiorentine, ha esposto le tele dedicate a Roberta Degl’Innocenti e Anita Norcini Tosi.

 

L'artista Lilly Brogi offre il ritratto a Roberta Degl’Innocenti.


articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza