Servizi
Contatti

Eventi








Con Anna Maria Guidi

dentro
Il giardino degli aromi
di Mario Sodi

Nel pomeriggio del 7 dicembre 2007 Anna Maria Guidi ha concluso, con la presentazione del libro di Mario Sodi Il giardino degli aromi (edito da FlorenzArt), l’interessante Rassegna Pagine di Poeti, realizzata dall’Istituzione Cultura del Comune di Scandicci nei mesi di novembre e dicembre 2007 nella suggestiva Saletta Cammelli della C.N.A. nella storica sede comunale a ‘nuova vita restaurata’, e per l’occasione gremita da tanti amici ed esponenti del mondo culturale toscano. Da lunghi anni cittadino scandiccese, considerato dalla critica più esigente uno dei migliori poeti della regione, Mario Sodi approda con questo libro al suo felice incontro/esordio in prosa.

 

da sx: il poeta e letterato Lorenzo Bertolani, l'autore Mario Sodi e la poetessa Anna Maria Guidi.

Dopo l’intervista condotta dal poeta e letterato Lorenzo Bertolani, che ha abilmente coinvolto l’Autore in un mirato gioco di domande-risposte in merito alle più significanti tematiche della sua feconda letteratura, Anna Maria Guidi ha svolto con appassionata perizia la sua relazione critica su Il giardino degli aromi, di cui riportiamo questa sintesi: “un ‘quasidiario/breviario’ questo edenico, aromatico, nostalgico ‘Giardino’ vitale, dove Sodi asperge la sua ‘festosa solitudine’ di incauto/canuto ragazzo affamato di sogni, in turiboli di sapienziale, buona bellezza, profumata di parole che non muoiono: le parole d’una prosa consustanziata di poesia, scagliata come bandiera in volo verso il cielo di rifiorite primavere di speranza e di memoria, che si affidano e rimettono alla grazia maternale di quell’Amore sempiterno che tutto muove, regge e custodisce, accogliendo e illuminando la paurosa diffidenza/indifferenza del nostro breve transito terreno nell’ alchemico presepe della sua creaturale/lunare chiarità/carità germinativa, dove nulla è inutile e a caso”.

 

L’intervento della poetessa e critico letteraria Anna Maria Guidi.

La poetessa e attrice Patrizia Giovannoni ha poi letto con magistrale mestiere e vibrante partecipazione alcuni brani tratti dal libro, che hanno concluso la serata nell’intenso, commosso apprezzamento del pubblico.

 

Le letture di Patrizia Giovannoni.


articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza