Servizi
Contatti

Eventi



Un fatto di sangue
avvenuto durante il Fascismo

Domenica 28 dicembre 2014 ore 17,30 a Corigliano Calabro (Cosenza) presso la Libreria Edicolè si è svolta la presentazione del libro di Angelo Foggia "Il Caso Perri - passione, amore, stirpe". Racconta in forma romanzata di un fatto di sangue avvenuto nel territorio di Corigliano intorno agli anni Trenta del secolo scorso.

Veduta d'assieme della sala.

Tra i presenti anche gli scrittori Francesco Fusca e Giovanni Torchiaro, nonché le poetesse Nuccia Benvenuto e Anna Lauria. Ad ascoltare gli interventi del dott. Pasquale Montalto (Psicologo. Sociologo, Esperto in Scienze Educative) leggbile in queste pagine e il prof. Giulio Iudicissa (Studioso di storia e tradizioni locali) pure il prof. Bruno Bonvecchi e sua moglie Ombretta Ciapini, direttori fondatori dell'IPAE-SUR di Cosenza, Istituo di Antropologia Personalistica Esistenziale.

da sx: Angelo Foggia, Giulio Iudicissa e Pasquale Montalto nel corso del suo intervento.

L' Autore Angelo Foggia ha voluto affettuosamente ricordare la figura professionale d'Avvocato dello zio Francesco Policastri e rimarcare come questo caso di giustizia penale abbia interessato, con grande eco, le comunità di Corigliano e la vicina Rossano, tanto da scomodare un Ministro dell'epoca, Roberto Farinacci, a scendere da Roma fino in Calabria, per prendere parte al processo, in qualità di Avvocato, ma sicuramente con tutta la sua influenza di gerarca fascista, e che senz'altro ha contribuito a focalizzare tanto interesse sullo stesso processo, di cui si discute ancora oggi.

Pasquale Montalto.
articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza