Servizi
Contatti

Eventi



Poesia sotto le stelle di Sarzana

Susanna Musetti
30/08/2021

"“Grazie” è una parola piccola e semplice che però esprime in sintesi tanto, quando come nel mio caso, sgorga spontanea dal cuore.

Roberto Mosi nella piazza De Andrè di Sarzana prima dell'inizio delle manifestazioni.

Oggi mi servirebbe però un “grazie” gigante, enorme, grandissimo e stratosferico, perché sono tantissime le persone a cui devo molto, in generale e in particolare a proposito dello spettacolo di ieri sera svoltisi in Piazza De André a Sarzana.

Grande successo per il doppio appuntamento, Ritratti Danteschi e letture della compagnia teatrale Casa Shakespeare di Verona che ha portato in scena, con grandissima professionalità, raffigurazioni rivisitate del Sommo Poeta, facendoci far un breve tuffo nell' Inferno dantesco. Quindi uno smisurato grazie va ai grandi attori: Andrea De Manincor, Solimano Pontirollo, Sabrina Modenini e Susanna Sturlese.

Desidero esprimere la mia gratitudine e invio il mio grazie più prezioso a tutti gli Autori che ieri sera si sono prestati a leggere poesie o estratti dei loro elaborati sotto le stelle di Sarzana. Poeti, scrittori, poetesse e scrittrici provenienti da molte regioni italiane, che si sono messi in gioco, per condividere con noi le loro emozioni.

Sarzana, Teatro Impavidi.

Sarzana, La Fortezza.

È doveroso ringraziare la conduttrice Marisa Vigo Presidente di Giuria del Premio Letterario Città di Sarzana, giunto quest' anno alla IX edizione, che assieme a me, ha presentato questo bellissimo evento.

Un altro grazie va al pubblico, caloroso e generoso, appassionato come noi di arte, che ci ha seguito con partecipazione ed interesse.

Sarzana, la Pianta della città.

Altro ringraziamento, e questa volta doveroso, va al Comune di Sarzana, per la concessione del patrocinio alla nostra iniziativa.

È tempo di ringraziare anche chi ha lavorato sodo dietro le quinte: il Vicepresidente Giuseppe di Liddo e la mia mamma Nicolina Pretolani, che senza risparmiarsi, sono pilastri della nostra associazione. Grazie anche ad Alfredo e Giuseppe Rudisi per le essersi prestati a fare le fotografie, che rimarranno un ricordo prezioso.

Gruppo Autori, incontro del 29 agosto.
Gruppo Teatro SHAkespeare sul palcoscenico in piazza De André.

Devo dire grazie anche a voi giornalisti del web per lo spazio e la collaborazione.

Grazie anche alle vostre opere, che ogni volta mi arricchiscono e fortificano la mia formazione culturale.

Per avere grandi generazioni, occorre avere una grande anima, capace di vivere i sentimenti con intensità.

La poesia infatti è uno strumento indispensabile per studiare l'animo umano e come scriveva Walt Whitman, “La poesia salverà il mondo”. In tutta confidenza non so se salverà qualche cosa. So solamente che ho vissuto una serata magica, un 'estasi e un' apoteosi a cui mi aggrapperò quando mi sentirò stanca. Sì, perché ad organizzare eventi, come quelli che sta facendo da anni la nostra associazione, ci vuole molta passione, resistenza ed energia.

Vi dico ancora grazie perché ci avete offerto e deliziato con i vostri componimenti, i vostri volti, la vostra voce e le vostre espressioni.

Copertina del libro Ogni sera Dante ritorna a casa.

Copertina del libro, Prometheus, il dono del fuoco.

Essere soci della nostra associazione è unirsi a una grande famiglia culturale, o per meglio dire un “volontariato culturale dell'intelletto”.

Per avere grandi generazioni, occorre avere una grande anima, capace di vivere i sentimenti con intensità, e spero che possa ripartire un futuro capace di cogliere tutte queste sfumature.

Grazie di cuore".

 
articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza