Servizi
Contatti



Tradizione e Innovazione
nella

 21a Festa della Fratellanza

C’è stato il battesimo della nuova associazione “I Colori di Momo” durante la “21^ Festa della Fratellanza - 2° Festival delle Rappresentanze”, kermesse che si è svolta domenica 7 maggio 2023 nella sala parrocchiale di San Giorgio in Brenta, frazione di Fontaniva (PD) al motto “Tradizione e Innovazione”. Alla presenza di una settantina di rappresentanti Il Nulla e il Tutto a Firenze di diverse realtà sportive, sociali e istituzionali, è stato presentato il “Progetto Parco Inclusivo 2023” dall’assessore del Comune di Fontaniva, Marta Salvadori, e dalla presidente dell’associazione “I Colori di Momo”, Paola Zanella, raccogliendo così il testimone da Federico Rossini della Billy Integration, che negli anni scorsi aveva avuto l’incarico dal Comune di Fontaniva. Il progetto ha per obiettivo “Sapersi Ascoltare” ed è rivolto in particolare all’inclusione delle persone con maggiori fragilità e al dialogo fra le generazioni perché dal reciproco dono di valori nelle diversità c’è la crescita personale e sociale per tutti coloro che ci credono.

Giovanni De Poli e Paola Zanella.

Saluto del sindaco Edoardo Pitton.

Fra le numerose iniziative di questo progetto è confluita, da quest’anno, anche la “Festa della Fratellanza”, finora promossa dalla Salf assieme ad altre realtà del territorio per una sinergia a livello locale nel segno degli ideali di fratellanza e cooperazione della Bandiera Olimpica. Durante il pranzo sono intervenuti, con la regia di Rino Piotto, i sindaci Edoardo Pitton di Fontaniva e Luca Pierobon di Cittadella, Antonio Pasinato per il gruppo missionario di Fontaniva, Antonio Lago per l’Auser di Cittadella, Dario Bizzotto per l’Anteas, Lucia Pierobon per “I Ragazzi del Sole”, Peterson Mugo Nyaga per la Commissione Pari Opportunità, Bepi Pavan campione paralimpico dei m. 5000 a New York nel 1984, Mario Bonaldo e Antonia Trento per la Bocciofila Fontaniverse, Claudio Cerchiaro per l’US Fontanivese San Giorgio, Mauro Nardo delegato del Comitato Italiano Paralimpico, che hanno condiviso le iniziative delle rispettive realtà, auspicando anche nuove forme di collaborazione per il futuro. Proprio nello stesso giorno (7 maggio 2023) a Campo Murano la Fontanivese vinceva per 2-1 (doppietta di Battistella) lo spareggio con il Pro Venezia per la permanenza nel campionato di Promozione.

Mauro Nardo (Comitato Italiano Paralimpico).

Antonia Trento presidente della Bocciofila.

Significativi, inoltre, il saluto di Claudio Bosco da Battistei di Cittadella e gli interventi di Marta Telatin, vicepresidente de “I Colori di Momo”, Giorgio Scalco, primo presidente della Salf nel 1975, Enrico Sambo, bomber del Cittadella e storico presidente onorario della Salf, mentre Silvia D’Alvise ha testimoniato la “Altopadovanitas” del progetto sovra comunale realizzato nell’atletica leggera dalla mitica “Road Salf Altopadovana”, che in un recente passato ha raggiunto risultati di eccellenza anche a livello nazionale con diversi atleti in maglia azzurra. Non sono mancate le stimolanti presenze di Giovanni Rebellato, Ennio Securo, Giuliano Cattelan, Alessandro Bizzotto, Remo Michelazzo, Luigi Cocco e una decina di rappresentanze etniche africane, che con le loro testimonianze hanno aggiunto valore al messaggio della Bandiera Olimpica e alla fratellanza fra tutti i popoli della Terra. Quando si collabora e si uniscono le forze – è stato sottolineato da più parti – si creano le condizioni per una migliore convivenza civile e possono essere realizzati progetti altrimenti impossibili. Sono questi i segnali più importanti e ricchi di stimoli lanciati in questo “Festival delle Rappresentanze” a più voci, nel quale ognuno ha condiviso la propria identità (senza timori, anzi con orgoglio) e dato il proprio contributo sotto un comune denominatore: la volontà di fare aggregazione nel rispetto delle diversità. Un particolare ringraziamento è doveroso allo staff della cucina magistralmente diretto da Antonia Trento e dal segretario de “I Colori di Momo”, Giovanni De Poli, coadiuvati dai giovanissimi del gruppo Nuove Iniziative.

Enrico Sambo e Silvia D’Alvise.

Rappresentanze Etniche.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza