Servizi
Contatti

Eventi



“Il Cenacolo michettiano”

al Teatro Marrucino di Chieti

Mercoledì 14 dicembre 2016 a Chieti, alle ore 21.00, presso il Teatro Marrucino, con il Patrocinio del Comune di Chieti, a cura dei Teatranti d’Abruzzo è andato in scena lo spettacolo “Il Cenacolo michettiano” che, oltre a celebrare i cento anni dalla morte di Francesco Paolo Tosti, ha avuto lo scopo benefico di aiutare Riccardo, un giovane meno fortunato di altri.

La serata, all’insegna della solidarietà, è stata introdotta dalla presidente del Kiwanis Chieti Theate Anna Maria Borgonsoli e da Daniela Quieti, a nome dell’Associazione Teatranti d’Abruzzo nella persona della sua presidente Vittorina Castellano, autrice e regista della rappresentazione, e in qualità di presidente dell’Associazione Logos Cultura che ha collaborato alla diffusione dell’evento.

Momenti dell'evento.

La sinergia tra associazioni culturali porta a grandi risultati, hanno affermato gli organizzatori.

La commedia è ambientata nell’antico Convento francescano di Santa Maria del Gesù a Francavilla al Mare, acquisito al tempo da Francesco Paolo Michetti che lo trasformò in un brillante Cenacolo di artisti quali Gabriele D’Annunzio, Costantino Barbella, Francesco Paolo Tosti, Matilde Serao, Paolo De Cecco.

Essi realizzarono un’esperienza che rimane unica nella storia dell’arte italiana moderna.

I dialoghi, in lingua e in vernacolo, secondo una ricostruzione storica delle abitudini di vita nel celebre convento, prendono ispirazione da episodi realmente accaduti con numerosi spunti comici e iperreali.
Nell’opera sono inserite scene tratte dai romanzi di Gabriele D’AnnunzioIl piacere” e “Trionfo della morte”.

Le romanze di Francesco Paolo Tosti sono state interpretate dal baritono Marco Sperandii, accompagnato al pianoforte da Milena Belousova.

Nell’intervallo il Fairy Consort ensemble ha eseguito “Fra pive e pastorali”.

Il Cenacolo michettiano al Teatro Marrucino
articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2017 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza