Servizi
Contatti

Eventi



SAVEBiennale D’Arte
e
Shaped by time

Si è svolta dal 3 al 20 marzo 2018, presso il Museo D’Arte Moderna Vittoria Colonna di Pescara, la manifestazione artistica che ha visto due grandi eventi affiancati: “SAVEBiennale D’Arte Contemporanea per un Nuovo Mondo” e la Mostra Fotografica di Fortunato Gatto e Alessandro PetriniShaped by time– Abruzzo meets Scozia / Forgiato dal tempo– L’Abruzzo incontra la Scozia”, voluta intensamente dagli organizzatori, Giovanni Di Iacovo (Assessorato alla cultura della Città di Pescara), Giancarlo Sagazio (Presidente Nucleo Volontario e Protezione Civile A.N.F.I. – Pescara); Gregorio Totaro (Presidente di Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia – Pescara); Fondazione Pescarabruzzo; Greta Massimi (Produttore esecutivo della manifestazione); Davide Cocozza (artista e Direttore Artistico SAVEBiennale D’Arte Contemporanea per un Nuovo Mondo) e con il patrocinio della Provincia di Pescara.

Oltre quaranta artisti provenienti da tutto il Mondo hanno esposto nelle sale del Museo dipinti, sculture e installazioni con performance che hanno preso vita durante l’evento.

Ospite d’onore è stato l’artista Franco Summa che ha presentato un’opera inedita.

#SAVEBIENNALE significa salvare: questo è il concept, attuale, che ha stimolato tutti tra serietà e ironia, lanciato agli artisti che hanno risposto prontamente. Salvare per portare in un nuovo mondo su cui ricominciare un’esistenza. Chi? Cosa? Quale? Sono le domande che ognuno si è posto per elaborare l’opera. Bombardati da notizie come guerre nucleari, catastrofi ecologiche ed epidemie, non resta che andare su un nuovo pianeta, con una “nuova arca” e con la prima cosa che non lasceremmo mai.

#SAVEBIENNALE ha offerto ai visitatori e amanti dell’arte un’occasione di confronto e interesse culturale. La mostra fotografica ha trasportato in un viaggio attraverso “immagini che legano emozionalmente due territori, Scozia e Abruzzo. Confini e distanze fisiche vengono abbattuti per mostrare un paesaggio forte, custode di una Natura, nella sua essenza, variopinta e sublime».

Una mostra inedita la cui realizzazione la si deve ai fotografi Fortunato Gatto, professionista del settore che ha ricevuto numerosi riconoscimenti nei più prestigiosi concorsi di fotografia naturalistica del mondo, e Alessandro Petrini, fotografo e film-maker professionista dal 2003, uno dei migliori time-lapser europei.

Durante i giorni espositivi si sono tenuti diversi appuntamenti e sabato 17 marzo presso la Sala Convegni del Museo ha avuto luogo l’evento di chiusura delle mostre. Dopo i saluti dei numerosi rappresentanti istituzionali, sono seguite le presentazioni delle Associazioni Promotrici del Progetto e la proiezione in anteprima internazionale del cortometraggio naturalistico “The message” a cura di Fortunato Gatto e Alessandro Petrini sul rapporto fra il fotografo e la natura con letture a cura di Daniela Quieti, Nicoletta Di Gregorio e Vittorina Castellano.

A conclusione, è stato eseguito l’inno celebrativo in onore delle vittime di Rigopiano con la Fanfara dei Bersaglieri e degli Alpini. Ha moderato l’evento il prof. Gian Piero Consoli.

Si è svolta una visita guidata alle mostre a cura del fotografo Alessandro Petrini e degli Artisti. Numerosi sono stati i gemellaggi e le collaborazioni con enti e privati che hanno appoggiato il progetto, tra cui Media Partner Tesori d’Abruzzo.

Il 22 febbraio 2018, presso la Sala Giunta del Comune di Pescara, si è tenuta una partecipata Conferenza Stampa di presentazione dei progetti “I SAVE Biennale D’Arte Contemporanea per un Nuovo Mondo” e “Shaped by time – Abruzzo meets Scozia / Forgiato dal tempo – L’Abruzzo incontra la Scozia” in cui i promotori dell’iniziativa hanno fornito i dettagli dell’evento alla presenza di numerosi rappresentanti istituzionali e dei media.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza