Servizi
Contatti

Eventi



Premio “Mario Arpea” 2018

Sabato 25 agosto 2018 dalle ore 16.30, presso la Sala Consiliare del Municipio di Rocca di Mezzo (AQ), si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale di Poesia “Mario Arpea”, promosso dal Comune di Rocca di Mezzo con il patrocinio della Regione Abruzzo e della Società Dante Alighieri, in collaborazione con il Consorzio per lo Sviluppo Culturale delle Rocche e la Pro Loco di Rocca di Mezzo.

Il concorso è dedicato alla memoria dell’illustre concittadino Mario Arpea, Professore universitario di diritto della navigazione, politico, poeta, scrittore e saggista, che con numerosi libri di poesia, narrativa e storia ha svelato gli aspetti più sconosciuti, intimi e sentimentali dell’Altopiano delle Rocche, interpretandone “lo spirito dei luoghi”, come egli stesso ha scritto.

La Giuria del Premio, formata dal Presidente prof. Alessandro Masi, Segretario generale della Società “Dante Alighieri”, componenti: prof. Maria Teresa Giusti, Associato di Storia contemporanea presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, prof. Daniela Quieti, già docente di Lingua e Letteratura inglese e giornalista, prof. Antonio Sorella, ordinario di Storia della Lingua italiana presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, ha selezionato le opere vincitrici tra i numerosi elaborati pervenuti da ogni regione d’Italia e ha proclamato i vincitori.

Per la sezione A) Poesia inedita in lingua italiana a tema libero: 1° premio a Nicoletta Di Gregorio da Pescara per la poesia “Stupore d’un sacro spazio”; 2° premio a Giuseppe Vetromile da Madonna dell’Arco (NA) per la poesia “Cerco altre cose”; 3° premio a Lorenzo Piccirillo da Pontinia (LT) per la poesia “Titanic Globe”; 4° premio ad Angelo Taiolida Voghera (PV) per la poesia “Mi dici, il verso”; 5° premio a Enzo Bacca da Larino (CB) per la poesia “Il grido”; Premio speciale della Giuria a Francesca Lo Bue da Roma per la poesia “Il sogno della luce”.
Per la sezione B) Libro di poesia edito non anteriore al 2013: 1° premio a Claudia Piccinno da Castel Maggiore (BO) per l’opera “Ipotetico approdo” (Mediagraf); 2° premio a Emilia Fragomeni da Genova per l’opera “Il senso della vita” (Carta e Penna Editore); 3° premio a Elisabetta Antonangeli da Firenze per l’opera “Era di maggio” (Edizioni Agemina); 4° premio a Sonia Giovannetti da Roma per l’opera “Dalla parte del tempo” (Genesi editrice); 5° premio a Raffaele Stella da Avellino per l’opera “La taglia del distacco” (Lieto Colle); Premio speciale della Giuria a Lorenzo Spurio da Jesi (AN) per l’opera “Tra gli aranci e la menta” (PetiKanten Edizioni).

Il Commissario Prefettizio di Rocca di Mezzo, dott. Franca Santoro, ha deciso di assegnare il Premio Speciale del Comune al Comando Stazione Carabinieri di Rocca di Mezzo quale ringraziamento per la preziosa attività svolta con impegno e dedizione a servizio della Cittadinanza.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza