Servizi
Contatti

Eventi



I volti della Gioconda
e La Gioconda dei poeti

Si è tenuto giovedì 2 maggio 2019, presso il Dipartimento di Architettura dell’Università G. d’Annunzio (Aula M3, in Viale Pindaro, a Pescara), l’evento I volti della Gioconda e La Gioconda dei poeti. Leonardo da Vinci tra arte, architettura e poesia. Omaggio al genio leonardesco in occasione dei cinquecento anni dalla sua morte”.

L’iniziativa, pensata da Dante Marianacci, Presidente della Casa della poesia in Abruzzo – Gabriele d’Annunzio, è stata organizzata in collaborazione con il Dipartimento di Architettura, con la partecipazione di Paolo Fusero, Direttore dello stesso Dipartimento, che ha introdotto i lavori, e del Prof. Raffaele Giannatonio, autore del libro “Leonardo e l’Architettura”The Mona Lisa of Bridges.

Giannatonio, partendo dalla lettera di presentazione che nel 1482 Leonardo, a ventidue anni, inviò a Ludovico il Moro descrivendo le proprie capacità inventive in particolare riguardo alla difesa delle mura civiche e alle armi, ha affrontato il tema di Leonardo architetto, ripercorrendone i progetti e la genialità delle idee, soprattutto nello studio e riordino delle città, delle chiese e nella stesura di un atlante urbanistico.

Stupiscono i disegni leonardeschi dei ponti, dell’elicottero, del motore a scoppio, del carro armato, del paracadute e di tanti altri dispositivi oggi di uso comune.

Dante Marianacci ha moderato la tavola rotonda e ha trattato l’aspetto di Leonardo inventore, evidenziando l’importanza della poesia nello spirito della convinzione leonardesca che “la pittura è una poesia che si vede e non si sente e la poesia è una pittura che si sente e non si vede”.

Ha fatto poi seguito il reading “La Gioconda dei poeti“, durante il quale ventotto autori italiani e stranieri, tra cui la giornalista e scrittrice Daniela Quieti,hanno letto i loro componimenti poetici inediti scritti per l’occasione e ispirati al celebre capolavoro leonardesco.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza