Servizi
Contatti

Eventi



6° Premio Nazionale “Mario Arpea”
Letteratura e Poesia di Montagna

Domenica 25 agosto 2019 alle ore 16.30, presso la Palestra polivalente Lorenzo Sebastiani a Rocca di Mezzo (AQ), con la partecipazione di autorità civili e istituzionali e di un folto pubblico, si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale “Mario Arpea” Letteratura e Poesia di Montagna promosso dal Comune di Rocca di Mezzo con il patrocinio di: Regione Abruzzo, Università “Gabriele d’Annunzio” Dipartimento Lettere Arti e Scienze Sociali, Società Dante Alighieri, Club per l’UNESCO di Pescara, in collaborazione con la Pro Loco di Rocca di Mezzo.

Il concorso è dedicato alla memoria dell’illustre concittadino Mario Arpea, Professore universitario di Diritto della Navigazione, politico, poeta, scrittore e saggista che, con numerosi libri di poesia, narrativa e storia ha svelato gli aspetti più sconosciuti, intimi e sentimentali dell’Altopiano delle Rocche, interpretandone “lo spirito dei luoghi”, come egli stesso scrisse.

La Giuria del Premio, formata dal Presidente Prof. Alessandro Masi, Segretario generale della Società “Dante Alighieri”, componenti: Prof. Maria Teresa Giusti, Associato di Storia contemporanea presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, Prof. Daniela Quieti, giornalista, già docente di Lingua e Letteratura Inglese, e Prof. Antonio Sorella, ordinario di Lingua e Letteratura italiana presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, ha selezionato le opere vincitrici tra i numerosi elaborati pervenuti da ogni regione d’Italia e ha proclamato i vincitori.

Per la sezione A) Poesia inedita sul tema della montagna: 1° premio a Gabriella Pison da Trieste per la poesia “Atto d’Amore”; 2° premio a Elisabetta Liberatore da Pratola Peligna (AQ) per la poesia “Risvegli”; 3° premio ad Antonella Mei da Roma per la poesia “Un abbraccio interminabile”; 4° premio ad Angelo Taioli da Voghera (PV) per la poesia “Distinguo appena”; 5° premio a Francesca Giuseppa Lo Bue da Roma per la poesia “Esodo”.

Per la sezione B) Poesia edita sul tema della montagna: 1° premio ad Annalisa Rodeghiero da Padova per l’opera “Incipit” (Edizioni Stravagario); 2° premio a Ennio Di Lello da Chieti per l’opera “Oltre” (Edizioni Mondo Nuovo); 3° premio ad Agostina Spagnuolo da Capriglia Irpinia (AV) per l’opera “Il tempo giusto” (Controluna); 4° premio a Marco Amore da Rotondi (AV) per l’opera “Farràgine” (Samuele Editore).

Per la sezione C) Libro di Narrativa o Saggistica edita sul tema della montagna: 1° premio a Paolo Borsoni da Ancona per l’opera “La Grande Alba” (Borsoni); 2° premio ad Antonio Maria Socciarelli da Avezzano (AQ) per l’opera “Escursioni ed ascensioni iemali nell’Abruzzo Ulteriore” (Edizioni Kirke); 3° premio a Pietro Assetta Proietto da Silvi Marina (TE) per l’opera “Non solo pane” (Masciulli Edizioni).

Il "Narciso d'Argento” Premio Speciale conferito dal Sindaco Mauro Di Ciccio e dall’Amministrazione Comunale di Rocca Di Mezzo a una personalità residente nella Regine Abruzzo, particolarmente distintasi nell'ambito della specifica professione, è stato assegnato alla Prof. Maria Teresa Giusti per la pregevole attività di ricerca e studio sulla seconda guerra mondiale.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza