Servizi
Contatti

Eventi



Racconti al chiaro di luna
Teatro all’aperto “La Pecora Nera” a Lanciano

Nell’ambito della Rassegna Incontro con scrittori, letture “De Linea”, racconti al chiaro di luna, promossa dall’Associazione Culturale “La Pecora Nera” e curata dallo scrittore e regista Rai Rolando D’Alonzo, il 26 luglio 2009, presso il Teatro all’aperto “La Pecora Nera”, in via Costa di Chieti, a Lanciano (Chieti), Daniela Quieti ha presentato i racconti dalla raccolta Altri tempi, prefazione di Giulio Panzani, postfazione di Ubaldo Giacomucci (Tracce). Ha coordinato Rolando D’Alonzo, con gli intermezzi musicali di Luca Di Bucchianico.

L’iniziativa è stata inserita nel cartellone Lanciano Estate 2009, particolarmente denso di iniziative per la presenza in città dei Giochi del Mediterraneo.

Rolando D'Alonzo.

Daniela Quieti.

L’Associazione culturale “La Pecora Nera” è nata su iniziativa del prof. Nicola Di Vincenzo con lo scopo di creare un ambiente dove approfondire temi riguardanti tutte le forme d'arte. Ad ogni incontro, il prof. Di Vincenzo accompagna gli ospiti nei terreni circostanti alla riscoperta della biodiversità e delle risorse del territorio, in collaborazione anche con il Mario Negri Sud "Officina". È tradizione, alla fine degli spettacoli (a ingresso libero e gratuito), invitare il pubblico presente ad intrattenersi per gustare pane condito con olio extravergine e vino Doc locale, all’insegna della valorizzazione delle peculiarità e delle antiche tradizioni frentane.

Le recenti rassegne curate dall’Associazione, in particolare da Rolando D'Alonzo, oltre a “De linea" racconti al chiaro di luna, hanno previsto, fra le altre: Incontro con poeti e letture "Parole del nostro tempo", Rassegna cinematografica "Frentania film festival 2009" e la rappresentazione dell'opera teatrale “Monologo sghembo - Les Tricoteuses" (Le magliaie), scritta dallo stesso Nicola Di Vincenzo.

Daniela Quieti legge un racconto dal libro Altri Tempi.
Luca Di Bucchianico esegue con il basso elettrico "A’ vucchella", storico e famoso brano su musica di Francesco Paolo Tosti e parole di Gabriele D’Annunzio.

"A’ vucchella"

“Si' comm'a | nu sciurillo | tu tiene | na vucchella | nu poco pucurillo | appassuliatella | meh dammi...illo | dammillo | è comm'a | na rusella | dammillo nu vasillo | dammillo cannetella | dammillo e pigliatillo | nu vaso piccerillo | comm'a chesta vucchella | che pare na rusella | nu poco pucurillo | appassuliatella”.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza