Servizi
Contatti

Eventi



I Fiori del Male nr. 50

Il Quaderno quadrimestrale di Poesia, Cultura Letteraria e Arte I fiori del male č, come si legge nella presentazione, “una rivista libera, rivolta ai poeti emarginati o affermati, che con la forza segreta e profonda della poesia hanno sostanziato ricerca esistenziale ed espressiva. Una rivista che sia testimonianza preziosa della nostra tradizione poetica e sia anche percorso significativo nella ricchezza della poesia e della cultura contemporanea, espressa nei suoi tracciati differenziati”.

La redazione č formata dal Direttore responsabile Antonio Coppola, dai redattori Francesco Dell’Apa, Paolo Carlucci, Marzia Spinelli, Laura Sagliocco, ai quali, recentemente, si č aggiunta Daniela Quieti, e dal critico d’arte Robertomaria Siena.

da sx: Paolo Carlucci, Antonio Coppola, Robertomaria Siena.

Il 31 gennaio 2012 a Roma, presso la prestigiosa sede Fuis (Federazione Unitaria Italiana Scrittori) in Piazza Augusto Imperatore 4, č stato presentato il n. 50 della rivista I Fiori del Male.

Al partecipato incontro, presieduto dal prof. Antonio Coppola, poeta, saggista e critico letterario, sono intervenuti il Presidente FUIS Natale Antonio Rossi e l’emerito prof. Francesco Mercadante.

I relatori Robertomaria Siena, scrittore e critico d’arte, e il poeta e giornalista Paolo Carlucci hanno commentato, in un excursus, i pregevoli contributi critici inseriti nella rivista: Intervista impossibile a Giacomo Leopardi di Robertomaria Siena, Incontro con Henry Miller di Antonio Allegrini, Viatico di Poetica di Emerico Giachery di Paolo Carlucci, Lezioni americane di Italo Calvino di Francesco Dell’Apa, Giallo sulla morte di Garcia Lorca di Antonio Coppola, Appunti di Merys Rizzo, Le ultime pagine dal “Diario” di G.B. Angioletti, Lettere inedite ad Antonio Coppola di Maria Grazia Lenisa, Parallelismo tra critica d’arte e letteraria di Silvana Baroni, L’essere e la grazia ideale di Elizabeth Barrett Browning di Daniela Quieti, Dramma lirico e “Giambo eretico” in Piromalli di Antonio D’Elia, Preambolo sulla poesia dell’ipermoderno di Giorgio Linguaglossa, Dialoghi con Leucň di Cesare Pavese di Maria Armellino, De Curiositate di Michele Zagarella.

da sx: Francesco Mercadante, Natale Antonio Rossi, Daniela Quieti.

Nella rubrica “Documenti”, Il Processo a Giordano Bruno, attraverso il manoscritto con il sommario del Processo scoperto nel 1940 nell’Archivio personale di Pio IX da Angelo Mercati, arroventa ancora i pensieri e le ragioni filosofiche di quattrocentododici anni fa.

Nello spazio poesie, in questa edizione sono inserite le liriche coinvolgenti e suggestive di: Cristina Annino, Giorgio Bárberi Squarotti, Carla Zancanaro, Loretto Mattonai, Iole Chessa Olivares, Pietro Secchi, Ninnj Di Stefano Busŕ, Giancarlo Vietri. Gli autori presenti hanno letto i loro testi. Nello spazio scaffale, le numerose recensioni di autorevoli critici a recenti pubblicazioni delineano un panorama esaustivo delle cifre stilistiche ed espressive delle contemporanee voci poetiche e letterarie.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza