Servizi
Contatti

Eventi



Lettura di poesie
in ricordo della poetessa
Elisabetta Mastromattei Merlonetti

A un anno dalla scomparsa della poetessa Elisabetta Mastromattei Merlonetti, giovedì 13 settembre 2012, presso la Libreria Feltrinelli a Pescara, con la commossa partecipazione della figlia Daniela Merlonetti si è tenuta una condivisa lettura di poesie in suo ricordo, curata delle Edizioni Tracce.

Veduta d’assieme della sala.

Sono intervenuti a renderle omaggio i poeti Igino Creati, Anna Maria De Sanctis, Franca Di Bello, Nicoletta Di Gregorio, Gabriella Giammaria, Alberto Marino, Marco Pavoni, Francesca Prattichizzo, Daniela Quieti, Mara Seccia, Gulnara Sharafutdinova, Stevka Smitran Sofonia, Maria Rosa Viglietti, i quali hanno riproposto, ai tanti amici presenti, i versi più belli di Elisabetta Mastromattei Merlonetti, dedicandole a loro volta i propri.

Intervento di Daniela Quieti, al suo fianco Ubaldo Giacomucci

L’Autrice, insegnante, nata a Pescara, è stata ritenuta dalla critica fra le voci più significative e sensibili del panorama letterario regionale e non solo. Conosciuta e apprezzata in Italia come vincitrice di tanti prestigiosi premi internazionali e riconoscimenti alla cultura, particolarmente attenta alle problematiche legate all’infanzia, ha sempre devoluto i proventi della vendita dei suoi libri in favore dei bambini in difficoltà e dell’Unicef.

Intervento di Gulnara Sharafutdinova.

Lettura di Igino Creati.

Elisabetta Mastromattei Merlonetti iniziò a scrivere versi fin da giovanissima,dividendosi fra la scuola e il conservatorio dove studiava pianoforte. Conseguì in seguito il dottorato in Scienze Religiose, approfondendo tematiche pedagogiche anche attraverso l'intensa attività di poetessa, scrittrice e saggista. Fin dal 1942 aveva pubblicato numerosi libri di poesie e racconti e suoi scritti sono presenti in molte antologie e riviste di settore con ottime note di giudizio critico.

Intervento di Daniela Merlonetti.

Ha pubblicato numerose opere di poesia e narrativa, fra cui: Luci… ed ombre (1979); Sentieri (1980); La mia voce nel tempo (1982); Sensazioni (1998); L’Aquilone (1984); Scintille d’amore; Il cuore e l’anima (2002); Riflessioni, semi che germogliano (2004); Fra mare e cielo (2005).

La sua ultima opera è stata Eriberto e il mare, Eriberto è il mare (Tracce, 2011), un originale compendio che ripercorre la vita del noto fratello Eriberto Mastromattei, anch'egli scomparso.

° ° °

Martedì 25 ottobre 2011, sempre presso la Libreria Feltrinelli a Pescara, si era già tenuta una lettura di poesie in memoria della poetessa Elisabetta Merlonetti Mastromattei, scomparsa il 13 settembre dello stesso anno, con la partecipazione, fra i poeti intervenuti che l’apprezzavano per le sue alte doti umane e letterarie, di Daniela Quieti.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza