Servizi
Contatti

Eventi



Kiwanis International - 25 anni in Rosa

Si è svolta con successo la conferenza-dibattito intitolata Kiwanis International: 25 anni in Rosa, organizzata dal Distretto Kiwanis Club Pescara, presieduto dalla dott. Maria Patrizia Mucci, per celebrare l’anniversario dell'ingresso delle donne nel club (1987-2012).

da sx: Angela Catalano, Daniela Quieti, Anna Maria Limiti, Maria Patrizia Mucci, Giulia Paola Di Nicola in un momento della conferenza.

Il Kiwanis è stato il primo, infatti, a riconoscere alle donne, in virtù del loro impegno, il diritto di associarsi a un club internazionale.

da sx Daniela Quieti, Anna Maria Limiti, Maria Patrizia Mucci e Giulia Paola Di Nicola con le targhe ricordo.

Al partecipato evento, che si è tenuto il 7 luglio 2012 presso il Best Western Hotel Plaza di Pescara, sono intervenuti S.E. il Prefetto di Pescara Vincenzo D'Antuono, il Presidente della Quinta Commissione Affari Sociali e Tutela della Salute della Regione Abruzzo Nicoletta Verì, l'Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Chieti Emilia De Matteo, l’ex Governatore del Kiwanis Distretto Italia-San Marino Sergio Rossi e l’ex Governatore della Divisione Umbria Donato Vallescura, oltre a numerosi rappresentanti di altri enti e istituzioni.

da sx: Sergio Rossi, Angela Catalano, Daniela Quieti, Anna Maria Limiti, Donato Vallescura e Maria Patrizia Mucci.

La conferenza-dibattito, coordinata dalla Past President Angela Catalano, ha avuto come relatrici Anna Maria Limiti, già Chaiperson per l'Osservatorio dell'Infanzia nel Kiwanis Distretto Italia-San Marino e Luogotenente eletto della Divisione Lazio Campania, Daniela Quieti poetessa, scrittrice e giornalista, e Giulia Paola Di Nicola, docente di Sociologia presso l'Università d'Annunzio di Chieti. Nel discorso introduttivo, la Presidente del Kiwanis Club Pescara Maria Patrizia Mucci ha ricordato alcuni momenti basilari quali il voto femminile nel 1946, la nomina di Tina Anselmi a ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale nel 1976, l'elezione della prima Presidente della Camera Nilde Iotti nel 1979. Anna Maria Limiti ha poi tracciato un quadro storico dell'avanguardia femminile kiwaniana,evidenziando il ruolo di Julie Fletcher, prima donna nel New Jersey e negli States a rivendicare l’ammissione al Club Kiwanis contro ogni disparità sessuale. Ha inoltre sottolineato le doti e le capacità femminili all’interno dei club service, come nella bella e significativa realtà del Club Kiwanis pescarese, grazie proprio alla dedizione e alla passione di due donne in particolare: l’ex Presidente Catalano e l’attuale Presidente Mucci.

da sx: Angela Catalano e Daniela Quieti durante l’intervento.

Daniela Quieti riceve la targa ricordo di partecipazione.

La poetessa, scrittrice e giornalista Daniela Quieti ha sfogliato un ideale album con immagini e storie di semplici eroine quotidiane, ignorate e trascurate. Ma anche di celebri personalità quali Eleonora Duse, la divina di Gabriele D’Annunzio, Vittoria Colonna, marchesa di Pescara, raffinata poetessa amica di Michelangelo, e tante, tante altre grandi donne della religione, della storia remota e recente, quali Anna Frank, Maria Montessori, i premi Nobel Grazia Deledda, Marie Curie, Toni Morrison. Su tutte, la donna per eccellenza, Madre Teresa di Calcutta.
Giulia Paola Di Nicola ha ripercorso l’aspetto sociologico della rivoluzione gentile che le donne hanno messo in atto nel corso dei secoli, dal femminismo ante litteram di Antigone di Sofocle al Medioevo e al confronto con la Chiesa Cattolica, fino al femminismo esasperato e al riconoscimento della parità di diritti, concludendo come la soluzione vincente trovi completezza di vita nel coniugare i molteplici ruoli sociali femminili con un’equilibrata e imprescindibile collaborazione con l'uomo.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza