Servizi
Contatti

Eventi



Le Poste italiane per l'8 marzo
“Pensieri al femminile”

É la poesia a connotare l’8 marzo 2012, Giornata internazionale della Donna, alle Poste di Rimini. Grazie al contributo di poeti e scrittori dell’Associazione Culturale Pegasus di Cattolica, che ha chiesto ai propri aderenti di comporre alcuni “pensieri al femminile”, in occasione della ricorrenza quest’anno le dipendenti postali ricevono in omaggio elaborati poetici,

da sx: Roberto Sarra, Lorella Brasini, Leonina Grossi, Nicola Narciso, Daniela Quieti, Lella De Marchi.
da sx: Leonina Grossi, Roberto Sarra, Daniela Quieti, Nicola Narciso, Lella De Marchi, Lorella Brasini.

L’iniziativa è stata presentata il 1° marzo 2012 presso la sede direzionale di Rimini di Poste Italiane, alla presenza del responsabile provinciale Nicola Narciso, della responsabile territoriale del recapito Lorella Brasini, della consigliera delegata alle pari opportunità della Provincia di Rimini Leonina Grossi, del presidente dell’Associazione Culturale Pegasus Roberto Sarra, e due delle quattro autrici selezionate, le poetesse Lella De Marchi e Daniela Quieti, le quali, per l’occasione, hanno letto alcuni versi dei loro scritti e di quelli di Giusy Cafaro Panico e di Marina Pratici.

Daniela Quieti e Lella De Marchi.

Nell’ambito dell’iniziativa, l’ufficio postale di Rimini centro ha predisposto, dal 2 al 10 marzo, una cassetta di impostazione nella quale la clientela femminile, e non solo, dell’ufficio postale può imbucare propri elaborati sul tema dell’anniversario, poi visionati e selezionati dalla stessa associazione. La festa della donna assume un particolare significato per la realtà postale della provincia di Rimini che si caratterizza in Emilia Romagna come Filiale con una delle più alte percentuali di donne, che ricoprono soprattutto ruoli di responsabilità nelle diverse funzioni.

La presenza femminile nelle Poste riminesi garantisce da sempre un forte apporto qualitativo, con frequenti attestazioni di stima e di simpatia, da parte della clientela, per la particolare attitudine ai rapporti interpersonali e per la grande riconosciuta professionalità. Postine, sportelliste, impiegate, figure specializzate, dirigenti: donne attive a tutto campo.

da sx: Nicola Narciso, Daniela Quieti, Lella De Marchi.

da sx: Daniela Quieti, Lella De Marchi.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza