Servizi
Contatti

Eventi



Un grande progetto:
costruire il nuovo Abruzzo insieme
Letture di poesie alla Festa Provinciale del Pd di Pescara

Nei giorni 21, 22, 23, 28, 29 e 30 settembre 2012, presso il Porto Turistico Marina di Pescara, in via Papa Giovanni XXIII, si è tenuta la Festa Provinciale del Partito Democratico, all’insegna di Un grande progetto: costruire il nuovo Abruzzo insieme.

Daniela Quieti durante la lettura di un testo inedito.

Il ricco cartellone dell’evento ha previsto numerosi appuntamenti incentrati sullo sviluppo del territorio e sul futuro della Regione, con la variegata partecipazione di rilevanti esponenti nazionali del mondo politico e produttivo, e con spazi dedicati alla cultura.

All’interno della manifestazione le Edizioni Tracce di Pescara hanno allestito un proprio stand espositivo con le più recenti pubblicazioni in catalogo, e due iniziative culturali. Sono state organizzate, infatti, nei weekend, due letture di poesie che hanno accompagnato i dibattiti di sabato 22 e sabato 29 settembre, e alle quali sono intervenuti noti autori del panorama letterario nazionale e abruzzese.

Il primo reading, coordinato da Nicoletta Di Gregorio, presidente onorario dell’Associazione Editori Abruzzesi e delle Edizioni Tracce, si è svolto nel pomeriggio di sabato 22 settembre, prima della presentazione del libro L’Isola e le rose (Rizzoli) di Walter Veltroni. Giunto in veste di scrittore e intervistato dal direttore del quotidiano Il Centro Mauro Tedeschini e dal Segretario Provinciale del Partito Democratico Antonio Castricone, Veltroni ha raccontato, fra letteratura e politica, la storia del suo ultimo romanzo, metafora sociale sul passato e sul possibile futuro italiano, ma non si è sottratto al confronto sui temi di pubblica attualità.

Veduta d'assieme della sala dell'incontro.

Nel pomeriggio di sabato 29 settembre si è svolta la presentazione del libro O i figli o il lavoro (Feltrinelli) della saggista e giornalista dell’Espresso Chiara Valentini. Con la stessa è stato affrontato il tema della difficile conciliabilità tra maternità e lavoro, in un dibattito che ha visto gli interventi della parlamentare del PD Vittoria D’Incecco, della rappresentante dei Giovani Democratici Valeria Scotucci e della portavoce regionale delle donne del Partito Democratico abruzzese Francesca Ciafardini, la quale ha organizzato e moderato l’iniziativa.

Daniela Quieti e Gulnara Sharafutdinova con le loro ultime pubblicazioni presso lo stand delle Edizioni Tracce.

Daniela Quieti durante la lettura di liriche da L’ultima fuga.

Ha fatto seguito una Lettura di Poesie al Femminile con la partecipazione, fra le altre autrici, della scrittrice e giornalista Daniela Quieti, che ha declamato alcune liriche inedite insieme a quelle tratte dal libro L’ultima fuga, collana i Cammei con prefazione di Màrcia Theóphilo, opera vincitrice dei premi Scriveredonna, Città di Penne e Il Golfo. Ha coordinato Ubaldo Giacomucci, direttore editoriale delle Edizioni Tracce.

 

 

Ogni sera, dopo i dibattiti si è tenuto un concerto con ospiti famosi. Il 29 settembre è stata protagonista l’attrice e cantante Violante Placido.

Un momento della presentazione del libro di Chiara Valentini:
sullo sfondo da sx Vittoria D’Incecco, Francesca Ciafardini, Chiara Valentini e Valeria Scotucci.
articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza