Servizi
Contatti

Eventi



Quel che resta del tempo
a “I Colori della Vita”

L'ultima pubblicazione dell'autrice.

L'autrice Daniela Quieti.

Venerdì 28 giugno 2013, nell’ambito delle iniziative mensili Incontri con… te che si svolgono presso la sede dell’Associazione Culturale I Colori della Vita in Largo Madonna a Pescara Colli, nella zona antistante la più antica basilica della città, si è tenuto un duplice appuntamento artistico e culturale.

da sx: Daniela Quieti, Alessio Masciulli e Ilaria Pizzolante.

Daniela Quieti e Alessio Masciulli.

A conclusione del Corso di Pittura Forme Creative, organizzato presso la sede della stessa associazione I Colori della Vita presieduta da Giovina Zulli, e dell’esposizione delle opere realizzate dagli allievi con i maestri Antonio Galeazzi e Gelsomina Rasetta, è intervenuta come ospite d’onore la scrittrice e giornalista Daniela Quieti, la quale ha presentato il suo ultimo libro di narrativa Quel che resta del tempo (Ibiskos-Ulivieri 2013, collana Le zagare), prefazione di Aldo Forbice, Premio Cultura e Territorio Autori per l'Europa.

da sx Daniela Quieti mentre riceve in dono l’opera pittorica, Alessio Masciulli e Ilaria Pizzolante.

da sx Ilaria Pizzolante, Giovina Zulli, Daniela Quieti e Alessio Masciulli.

da sx Alessandro Pizzolante, Daniela Quieti e Giovina Zulli.

Lo scrittore Alessio Masciulli e la dott. Ilaria Pizzolante hanno coordinato l’evento e intervistato l’autrice, coinvolgendo i numerosi ospiti presenti tra cui rappresentanti del panorama letterario regionale.

Momenti della presentazione.

Daniela Quieti e Alessio Masciulli.

Momenti della presentazione.

Al termine della presentazione a Daniela Quieti è stata donata dall’Associazione I Colori della Vita una delle opere realizzate dagli allievi del corso di pittura.

Quel che resta del tempo è una raccolta di articoli scritti in momenti diversi ma collegati da un identico filo conduttore: il fascino del passato che resta tuttavia indelebile nella memoria individuale e collettiva. Emergono persone, tradizioni e leggende evocatrici di una società in cui natura e liturgia si fondono in un unico, grande patrimonio culturale denso di saggezza e istinto di sopravvivenza.

L’incontro si è concluso in un clima di gradevole convivialità con un aperitivo cenato allestito dall’associazione che ha piacevolmente intrattenuto i partecipanti.

Alcune opere realizzate dagli allievi del corso di pittura.

articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza