Servizi
Contatti

Eventi


Luigi Baldacci: chiaroveggenza ed arte

Luigi Baldacci nato a Pescara, esprime un linguaggio pittorico che studia e dipinge la materialità circostante, fino ad indagare distanze metafisiche di cui percepisce le realtà trascendenti dell’inconscio. Immagini di vita quotidiana e di persone care si fondono con i sogni, la storia, i miti e le leggende della terra d’Abruzzo.

(Colori e forme di un mondo desiderato e perduto con presagi.
Vittorio Sgarbi)

Chiaroveggenza ed arte

L’ho visto trent’anni prima

11 settembre 1971

11 settembre 2001

Nei primi mesi del 1971, improvvisamente e senza nessun motivo apparente sentii la necessità di realizzare opere pittoriche di formato tondo e con soggetti particolari: l’uomo e la città nella vita e nella morte.

Perché?

Preciso anche che queste opere, per un motivo o per un altro, sono quasi rimaste tutte di mia proprietà eccetto una sola, “Il crollo”, perché a suo tempo da me bruciata.

Perché?

In quel periodo non mi resi conto della realizzazione di opere così strane e di poesie che chiamavo “parole” scritte per ognuno di quei quadri.

Oggi alla luce di quanto è successo l’11 settembre 2001 con l’attentato delle due torri di Manhattan, mi accorgo che fu un’operazione artistico-paranormale di grande chiaroveggenza.

Questo è l’elenco delle opere:

1° — “Macchina volante”

2° — “Il crollo”

3° — “Quanti, quanti morti!”

4° — “Le Torri”

5° — “Il passaggio di anime”

6° — “Primo arrivo”

7° — “La nuova città”

8° — “Guerra”

È da notare:

1°: stranamente nell’articolo di “Tutto sport” del 29 ottobre 1971, pag. 47, viene scritto: … “Forse per coerenza Luigi Baldacci dipinge le sue opere su tele tonde che non costringendo lasciano spaziare oltre la cornice l’ottimistica e lodevole certezza che il suo invito sia raccolto per un futuro consapevole che lui già raffigura”.

2°: nel quadro “Passaggio di anime” non c’è la poesia ma è inquietante la presenza di due luci nel fondo. Oggi al posto delle torri gemelle ci sono due fasci di luci che ricordano la tragedia.

Sito di Luigi Baldacci:
http://www.luigibaldacci.it

rubrica


Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza