Servizi
Contatti

Eventi


Terzo premio
Trofeo Artistico "Saturo d'Argento"
dal Verbale della Giuria

Dalla divisione alla condivisione, gli estremi si toccano nella magia lirica che pone a confronto la coscienza ed il giudizio, nel novero delle verità multiple che la vita dispensa attraverso la sensibilità della poesia e l'esperienza interiore del proprio vissuto. La parola inespressa, come il silenzio rivelatore, affermano laiche presenze, nella valenza metafisica del tempo e nella trascendenza della sacralità divina, quando oscura per il rovello interiore della ricerca di fede, quando illuminante per la forza esprimibile della necessità intima di raccordarsi con l'afflato poetico.

Il nulla e il tutto s'incontrano per la ricerca affannosa dell'ubiquità che Gio Ferri rileva e rivela in presentazione del libro per la capacità della poetessa di tessere le risposte che ora stabiliscono le certezze, nella "nostra vita fugace rispetto all'eterno". Il monologo interiore che non accetta pause, titoli, scansioni, divide il tempo, ma prosegue nel ritmo poetico elegante e raffinato, adempiendo alla molteplice funzione, alla ricerca di un nuovo cammino esistenziale e letterario.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza