Servizi
Contatti

Eventi


Voci tra le pieghe dei passi

Libro sorprendente quest’ultimo di Laura Pierdicchi Voci tra le pieghe dei passi pubblicato dalle Edizioni del Leone: una sorta di racconto in versi per quadri e per figure, in una successione di voci che balzano per un momento dalla pagina a fornire la propria testimonianza. Una serie di voci, ciascuna resa riconoscibile dall’autrice con il marchio particolare di un carattere di scrittura ogni volta differente. Espediente di sicuro utile al lettore, per seguire con immediata evidenza il fitto dialogo tra i monologanti di questa sceneggiatura poetica.

La maturità umana dell’autrice si materializza nella maturità espressiva del suo progetto, guidandolo con mano ferma alla realizzazione, come dentro una vasta partitura musicale che esegue i suoi tempi al ritmo di una composizione quasi operistica.

Dalle pieghe dei passi, come dice il titolo stesso, ecco emergere e quasi sprizzare fuori in un flusso eruttivo non più contenibile le tante vivide esperienze esistenziali che ricompongono, nella tessitura dei vari fili di racconto, la presenza forte e complessa delle molte e contraddittorie cose della vita e del mondo.

Una poesia tenera e insieme incisiva, quella di Laura Pierdicchi, votata per sua natura a farsi felicemente corale, in un libro che lascia il segno sul lettore.

8 gennaio 2013

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza