Servizi
Contatti

Eventi


Con un andamento fresco e disinvolto, espressione di una notevole sapienza formale, specie nel creare immagini originali e vivaci, Roberta Degl’Innocenti ci ha dato un nuovo libro di versi dal titolo D’aria e d’acqua le parole.

La nota che maggiormente lo contraddistingue è la levità con la quale si presenta; e tuttavia non bisogna lasciarsi ingannare, perché, al di là di essa, sempre si intuiscono nei suoi testi dei profondi pensieri.

Ma leggiamo: “E tu, madre, piegata | al vento, frusta di giunco | bacca di ginepro, | abbraccio di convolvolo alla rete” (Crepuscolo di ciglia); “Forse è un’estate come questa, | orfana di vento e di canzoni | a liberare i grilli graffiacielo” (Graffiacielo); “Dorme la mia città dentro le mura | come un glicine placido, avvolgente. | Su guizzi d’una danza minuetto | sbadigliano gli odori” (Minuetto).

Quello di Roberta Degl’Innocenti è, come bene osserva Paolo Ruffilli nella sua prefazione al libro, un “canto pieno”, che sgorga con fluidità e scioltezza: ed è un’osservazione che ci offre l’esatta cognizione delle qualità intrinseche di una poesia che nasce dallo stupore e dalla letizia di fronte alle meraviglie del mondo: Voglio rubare una canzone zingara | irrequieta, da tenere nel cavo della mano, | per sbirciare ogni tanto, di nascosto”, ella dice in“ (Motivo zingaro); e termina la sua raccolta con questi emblematici versi: “C’è una strada dove vivono gli Amori. | Tate, gioco di sillabe, cuore generoso. | Di nebbia è il tempo, polvere di farfalle. | Firmamento di luci alla collina” (Firmamento di luci).

E’ questo il ritmo di Roberta Degl’Innocenti: un ritmo che affiora in lei dal profondo e sempre la conforta e l’appaga: “Ho chiamato a raccolta gli alberi del bosco, | proprio tutti, a scoprire il rifugio segreto | degli uccelli” (Favola segreta); “Un sorriso in tasca, è quello che mi occorre, | per pagare il pedaggio al gabelliere” (Un sorriso in tasca).

Pare quasi un invito alla gioia.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza