Servizi
Contatti

Eventi


Amore a Olimpia

Ilias Gris, pseudonimo di Ilias Jeorgakòpulos, condivide la terra natale con la poesia e la democrazia; specificatamente è nato nel Peloponneso, e non propriamente nel periodo di maggiore splendore.

L’autore infatti subirà sulla propria pelle le vicissitudini della dittatura che si cicatrizzeranno luttuosamente, come testimonia la presenza nei suoi versi della politica che ha corrotto, oltre la veglia, anche l’attività onirica: “Sempre nevica nei sogni dei defunti la vostra nostalgia” e il pensiero tutto, che la mente sembra spazzata da un vento instabilizzante come attesta la lirica “La fiera”: Scirocco soffia nel fogliame della mente / ...Soffia scirocco nelle forre della mente…fino addirittura a fargli confondere sangue ed inchiostro in un’unica entità liquida (nella poesia “Esiliato”).

E i suoi versi sono scritti di questa sostanza come appare nel rigo liquescente “”giacché tutto è divino, ma dio non esiste” (in cui si noti che dio è scritto con la “d” minuscola).

Recensione
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza