Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Uno pseudonimo preso da un nome; e, malgrado l’avvertimento di p. 4 che la narrazione è ‘frutto di fantasia’, si ha la sensazione di una storia reale. Se ciò non fosse si deve dar atto alla scrittrice di essere scesa con grande sensibilità nella psicologia di chi scopre d’essere diverso. Gli occhi in copertina diventano un leitmotiv del protagonista-pittore (cap. XII) e la rivelazione d’un segreto. Lo stesso capitolo mostra qualità figurative e di stile: i due personaggi entrano nella soffitta e vengono ‘avvolti dalla luce sfumata dal riflesso fulvo’ (p. 67) – è un passo (non l’unico) esposto poeticamente.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza