Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Che la poesia della Ambrosini ottenga riconoscimenti (in questo caso il Premio Scriveredonna) è quasi ovvio: come opera seconda – ma solo la poetessa conosce l’esatta cronologia – è indubbiamente una conferma a Silentes anni (v.). L’articolazione formale del libro è maggiore: oltre ai testi che costituiscono la parte I, haiku e ‘Con otras palabras’ due poesie con traduzione in spagnolo: affinità creativa già riscontrabile nell’opera prima. Deroga in qualche modo dal clima generale Spleen, che riporta a un’essenzialità in cui la non presenza (il grigio | d’un giorno | assente) è sostanza o preludio alla dimensione misteriosa (religiosa) della vita. Degli haiku, tutti in perfetta linea metrica, da segnalare la dialefe: ‘delle gocce \ il fremito’ (Temporale) e, per mantenere la misura, una probabile diastole: ‘Su silenzi liquidi’ (Marina): liquìdi; cfr. pure il 1° verso.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza