Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Lo scrittore ferrarese Gianfranco Rossi è nato nel 1931 ed è scomparso dieci anni fa: in occasione del decennale della morte, Roversi ha curato la pubblicazione di questo racconto inedito, scritto in sedici giorni nel 1987. Chi legge deve seguire certe impressioni (non impressioni certe): che vi sia – fatta salva la qualità di una scrittura sempre vigilata e ricca di intime risonanze – nella storia un’ipostasi, un mettersi sì e no in gioco, figura e controfigura, con passaggi furtivi, in un rapporto d’amore che, anziché istituire la conoscenza, ne accentua le discordanze, il non detto dietro le righe — complessità dell’animo, mai completamente svelato. Un piccolo capolavoro di finezza psicologica, il cui fascino si estende anche alla liminare parte descrittiva.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza