Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Introdotta da una prefazione di Di Stasi che va alla sostanza del discorso, la silloge è strutturata secondo la forma-sonata, per quanto è possibile considerate le differenze tra musica e scrittura. L’assoluta libertà formale è talvolta riconducibile a testi ‘regolati’, per es. in Genesi: ‘Una | pietra | Fram men ta ta.’ A parte il significante metrico dell’ultimo verso, si riconosce chiaramente l’ottonario trocaico; motivo in più per l’autore che è ‘di formazione letteraria e musicale’ (p. 79). Certe situazioni personali inducono a riflessioni di carattere più ampio, per capire ‘Le maglie della Grande Ragnatela’ (Ci sono giorni). Nel contrasto fra quotidianità-materia e spirito-anelito nessun esercizio, ma realismo (cfr. D. De Stasi, p. 6).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza