Servizi
Contatti

Eventi


Antologia. C’è stato un periodo in cui le antologie (alcune sedicenti tali) furoreggiavano: al presente sembrano essersi fatte più rare, preferendo gli autori pubblicazioni singole. Tuttavia – come in questo caso – un’antologia con testi veramente selezionati è strumento utile per un confronto tra i vari stili e nel contempo offre una panoramica sulla produzione contemporanea. Qualità indiscussa; due versi del primo autore Domenico Cipriano: ‘Tra i segni sulle pietre ho cercato | la mia infanzia ancora accesa’ — esempio valido per tutti gli altri nove poeti: Stelvio Di Spigno, Francesco Filia, Antonio Fiori, Lucetta Frisa, Anton Pasterius, Raffaele Piazza, Raffaele Urraro, Giuseppe Vetromile, Giuseppe Vigilante. Assai curata la parte biografica e critica che introduce alle relative sillogi.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza