Servizi
Contatti

Eventi


Interviste e altri scritti

Saggistica. Nelle interviste ad Edgardo Abbozzo (Perugia 1937 – ivi 2004) si coglie l’essenza del suo pensiero: un artista che si è occupato del rapporto fra arte e alchimia e ha conosciuto diversi altri importanti artisti della sua epoca.

Si pensi che a soli venticinque anni era già direttore dell’Istituto d’Arte di Deruta. Egli rileva nelle risposte date al curatore del libro la diversità di quel tempo, allorché un giovane veniva incoraggiato ed esisteva tra i vari artisti una reale corrispondenza anche di amicizia: a differenza dell’oggi, dove si pensa che per essere originali non di debba conoscere l’altrui produzione e spesso nei concorsi gli accordi si fanno a tavolino.

Nella relazione posta fra arte e alchimia sta la capacità di fissare la materia in modo più preciso e duraturo. I testi riportati chiariscono in modo esemplare il senso di un’arte che può venir concepita entro una sfera mitica o religiosa (Omaggio a Dioniso) senza nulla togliere alla modernità di esecuzione: lo testimoniano le riproduzioni di sue opere, come la terracotta Acefala in cui appare chiaro il vincolo tra antico e nuovo, una classicità realizzata nell’essenza della forma.

Le interviste e i testi erano già apparsi nella rivista internazionale di poesia e filosofia Kamen’.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza